Apertura e consultazione

L’Archivio Storico Diocesano è generalmente aperto agli studiosi dal mese di settembre a luglio, salvo particolari date, con i seguenti orari:

lunedi-martedì / giovedì-venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00
martedì dalle ore 9.30 alle 13.00 - dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

L'Archivio resta chiuso al pubblico il mercoledì per lavori interni.

Si può accedere in Archivio esclusivamente dopo aver contattato telefonicamente o tramite email il personale.

La consegna dell’ultimo faldone nelle ore mattutine avviene alle ore 12.00, per il martedì pomeriggio la consegna dell’ultimo faldone viene effettuata alle ore 17.00.

Per accedere alla consultazione è necessario compilare il modulo di ammissione, che ha valenza annuale, rilasciato dalla Direzione dell’Archivio, nel quale si dichiarino le generalità del richiedente (nome, cognome, indirizzo, nazionalità), il titolo di studio, la professione e le motivazioni della ricerca, ed essere muniti di un documento d’identità valido (carta d’identità, passaporto).

Gli studenti universitari sono tenuti a consegnare una lettera di presentazione di un Istituto di ricerca storico-scientifica accreditato o di una persona qualificata nel campo delle ricerche storiche (professore titolare di cattedra universitaria).

Al termine della giornata di ricerca lo studioso firma il registro della presenza e il registro delle consultazioni.

È fatto obbligo ad ogni ricercatore di attenersi scrupolosamente allo statuto e regolamento interno dell’Archivio. Eventuali richieste e autorizzazioni vanno per iscritto presentate all’Ordinario Diocesano.