Cataldo Naro

Fare clic qui per scaricare l'invito all'inaugurazione della mostra

Rassegna Stampa

Il 29 settembre 2006 si spegneva prematuramente il compianto Mons. Cataldo Naro, arcivescovo di Monreale. A dieci anni dalla sua scomparsa, presso la Diocesi di Monreale, sono state realizzate in sinergia tra la Scuola di Teologia di Base Mons. Francesco Testa, l’Archivio Storico Diocesano e altri enti, una serie di iniziative culturali per celebrarne la memoria.
L’avvio degli eventi è stato dato il 3 ottobre 2016 alle 17.30, presso la Basilica Cattedrale di Monreale, da S. Ecc. Mons. Antonio Staglianò, Vescovo di Noto, che con la prolusione dell’Anno Accademico della stessa Scuola di Teologia ha tenuto la lectio magistralis “L’eredità di Cataldo Naro”, per un percorso di conoscenza, studio e ricerca sul Magistero episcopale dell’indimenticato Arcivescovo di Monreale, che dal 2002 al 2006 ha abbracciato vari ambiti della vita pastorale della sua amata Chiesa.

Dal 10 Dicembre 2016 fino al 12 Febbraio 2017 presso il Museo Diocesano di Monreale è stata allestita, nella Sala San Placido, una mostra fotografica a firma di Santo Eduardo Di Miceli dal titolo Cataldo Naro: in cammino in mezzo al Popolo di Dio.
La mostra, organizzata dalla Scuola di Teologia di Base, dall’Archivio Storico e dal Museo Diocesano di Monreale oltre che dall'Ente per le Opere di Religione e Culto, ha voluto, attraverso le immagini, far parlare l’azione pastorale di Cataldo Naro che, se pur breve, è stata spesa totalmente nella storica e prestigiosa Chiesa di Monreale. È stato possibile ammirare nelle teche espositive le immagini, alcuni stralci delle omelie e di altri interventi da lui fatti in occasioni particolari. Inoltre, in una teca, la pergamena originale della sua nomina episcopale, alcune sue pubblicazioni, e paramenti utilizzati dal Presule per le funzioni liturgiche.

Infine lunedì 30 Gennaio 2017, un convegno di studi con una folta tavola di relatori - docenti della Facoltà Teologica di Sicilia, di cui Mons. Naro fu apprezzato e stimato Preside, - ha chiuso il percorso celebrativo del decennale, analizzando, attraverso gli interventi di don Giuseppe Alcamo di Mazzara, di don Domenico Messina di Cefalù, di don Vincenzo Sorce di Caltanissetta e di don Gaetano Zito di Catania, le intuizioni e le azioni pastorali che l’arcivescovo Cataldo aveva avviato in ambito catechetico, liturgico, caritativo e storico-pastorale.

Seminario di Studi

Mostra